Parker Italia

Che fine faranno le vecchie macchine quando le nuove potranno comunicare?

Voice Iot ParkerNel 2017, una ricerca di PwC ha riscontrato che l’85% dei produttori negli Stati Uniti d’America sta realizzando o progettando di realizzare prodotti con capacità IoT. Considerando il volume delle notizie sul mondo IoT, questa informazione non è una sorpresa.

Aziende come Parker, stanno indirizzandosi verso una rapida implementazione IoT per i propri prodotti, cercando di sfruttare tutte le straordinarie capacità che le soluzioni IoT possono garantire. Per esempio, dotare gli equipaggiamenti industriali off-road con sistemi telematici per comunicare dati a una piattaforma centralizzata di gestione della flotta, garantirebbe la visibilità necessaria a migliorare l’utilizzo di tutti i veicoli, riducendo i costi di manutenzione e aumentando la sicurezza.

Benefici simili sono disponibili anche per le attrezzature all’interno delle fabbriche. Quando sottosistemi, come pompe o centraline oleodinamiche, vengono equipaggiati con sensori e dotati di connettività, gli operatori di sistema hanno immediatamente visibili i dati per aumentare l’efficienza e ridurre i tempi di fermo macchina.

Garantire Valore nella Produzione

garantire valore nella produzioneQueste caratteristiche, una volta diffuse ampiamente, avranno un impatto significativo sulla produttività aziendale. Secondo McKinsey, le fabbriche e gli stabilimenti produttivi hanno un potenziale di crescita massimo attraverso le applicazioni IoT. Si prevede che la tecnologia genererà valore economico tra 1.2 e 3.7 trilioni di dollari entro il 2025. Questo valore verrà creato attraverso efficienza energetica, produttività aumentata, ottimizzazione inventariale e un miglioramento generale delle condizioni di sicurezza.

Ma cosa succederà quando questi sistemi IoT si posizioneranno al fianco dei vecchi sistemi tradizionali? Gli ingegneri e i plant managers si prenderanno il rischio di creare delle isole intelligenti all’interno dei propri stabilimenti escludendo di fatto i vecchi sistemi tradizionali? O saranno costretti a sostituire i vecchi sistemi prematuramente, solo per espandere le proprie iniziative e capacità IoT?

Fortunatamente la risposta ad entrambe queste domande è negativa. Gli elementi “First-fit” – ovvero componenti e sottosistemi che hanno intelligenza e connettività progettate al loro interno – ricevono la maggiore attenzione quando si parla del futuro dell’IoT. Nonostante ciò è sempre possibile implementare caratteristiche IoT in sistemi tradizionali, per creare un valore reale a fianco di componenti first-fit all’interno di ogni processo. Queste opportunità “retroattive” possono dimostrarsi maggiormente valide dei sistemi first-fit in quanto si basano su soluzioni già conosciute all’interno degli stabilimenti.

Se si prende, per esempio, in considerazione l’inefficienza di un compressore d’aria, è chiaro che questa rappresenti l’immagine comune di spreco energetico. Le nuove soluzioni di compressione hanno sistemi progettati al loro interno che permettono di identificare le perdite ed eliminare gli sprechi. Ma i sistemi tradizionali possono essere ugualmente implementati con sensori che rilevano gli stessi dati.

La Chiave del Successo per interventi Retroattivi

La chiave del successo per sfruttare il potere IoT all’interno di sistemi tradizionali risiede nell’abilità di integrare i dati presenti con quelli di altri sistemi, sia nuovi che vecchi e in ultima analisi semplificare la gestione. Questo è uno dei valori che l’approccio Discrete Iot di Parker garantisce con la piattaforma Voice of the Machine.

Voice of the Machine permette ad ogni sistema di operare come un’applicazione standalone attraverso la piattarforma cloud e l’interfaccia d’uso. Inoltre, permette ai dati provenienti da un componente o sottosistema di essere trasmessi a una piattaforma cloud ed essere integrati con altri dati, senza discriminazione sulla provenienza, che sia da un prodotto Parker o da un prodotto di un altro costruttore.

Nel mondo odierno le connessioni sono sempre più importanti e non orientarsi sulle soluzioni IoT per le nuove attrezzature è impensabile. Ad ogni modo è molto limitativo restringere l’idea solo ed esclusivamente a nuovi prodotti o sottosistemi, specialmente se si tratta di operazioni con un impatto in termini di costi e produttività molto significativo.

Parker e i propri partners hanno l’esperienza e la conoscenza IoT per aiutarti a sviluppare la soluzione migliore per il tuo business, a progettare sistemi e componenti – sia first fit che retroattivi - che garantiscano il maggior valore possibile per la tua attività, generando così una soluzione integrata che massimizzi il tuo investimento.

Scopri di più su come Parker's Voice of the Machine™ può aiutare il tuo stabilimento produttivo:

Questo post è stato scritto con il contributo di:

Jason Kreiner

 

Jason Kreiner, connected products platform manager, Parker Hannifin Voice of the Machine™

 

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo forse potrebbe anche interessarti:

Il valore del rapporto tra le Applicazioni IoT e la Marketing Strategy

Cosa serve per essere una fabbrica intelligente

L'importanza della collaborazione nel mondo IoT

Categorie
Post Recenti dell'Autore

Come ridurre i costi e garantire la massima sicurezza nell'industria casearia

L'industria casearia sta attualmente godendo di un periodo di crescita, principalmente guidato da uno spostamento delle preferenze dei consumatori verso diete più ricche in proteine rispetto ai...

Cosa si intende quando si usa il termine Hose Doctor?

Avrete sentito parlare del servizio ParkerStore Hose Doctor ma sapete effettivamente di cosa stiamo parlando? Ve lo spieghiamo velocemente! Supponiamo che un qualsiasi vostro mezzo di lavoro o un...

Migliorare la redditività del vostro sistema idraulico con un kit gratuito per il test della temperatura

Esistono tanti fattori che lavorano sotto traccia, da soli o unitamente, in grado di diminuire l’efficienza del vostro sistema idraulico e ridurre di conseguenza la redditività finale. Per ovviare a...
Commenti

Hai domande su prodotti o servizi Parker? Contattaci per ricevere assistenza!

Note to Che fine faranno le vecchie macchine quando le nuove potranno comunicare?

Lascia un commento





Captcha