Parker Italia

La polvere è più dannosa di quello che si pensa

Le apparecchiature sul campo, ad esempio per le estrazioni minerarie e le costruzioni, sono soggette a diverse condizioni, da pioggia a venti dannosi; tuttavia, la polvere è un altro fattore che può rivelarsi molto più dannoso di quel che si pensa.

 

Limitare il flusso d'aria

Nel caso di accumuli di polvere, sorprendentemente, il flusso d'aria rappresenta uno dei principali problemi. Poiché i filtri e i sistemi di ventilazione raccolgono la polvere, il flusso d'aria è ridotto e ciò può causare un surriscaldamento e malfunzionamento o una rottura anticipata dell'apparecchiatura. Quando si pensa a quanti sistemi elettrici e componenti meccanici richiedono un costante movimento d'aria, si possono immaginare i numerosi rischi di rottura per ogni singola macchina.

La prevenzione dei tempi di fermo imprevisti e l'assenza di costi di sostituzione non necessari possono essere possibili con la manutenzione predittiva, ad esempio cambiando i filtri d'aria e pulendo i condotti di scarico e di ingresso di raffreddamento dell'aria. Anche le ispezioni e una manutenzione programmata in modo regolare sono una buona pratica, ma l'uso di un programma di manutenzione più strategico è di gran lunga migliore.

Il sistema di monitoraggio della temperatura delle apparecchiature notifica le variazioni dannose della temperatura e fornisce informazioni analitiche che consentono di identificare le tendenze della temperatura e indirizzarle in base alle necessità, riducendo le routine di manutenzione non necessarie.

 

Polvere e presenza d'acqua: il duo dinamico per i tempi di fermo

Anche quando un'apparecchiatura non è direttamente colpita da acqua, l'umidità è comunque presente nell'aria e verrà assorbita dalla polvere, che la fa aderire alle superfici.

Quando la polvere riesce a entrare nelle fessure e negli angoli più nascosti dell'apparecchiatura, così come nelle ventole di raffreddamento, l'acqua assorbita corrode i componenti e la circuiteria interna, causando molti problemi difficili da diagnosticare. Polvere e acqua possono causare anche:

- Funzionamento inefficiente e rotture
- Letture inaccurate o falsate dei processi di monitoraggio
- Perdita di integrità strutturale dovuta alla corrosione

Così come avviene per la temperatura, una soluzione avanzata di monitoraggio delle condizioni fornisce ai responsabili della manutenzione informazioni analitiche per identificare un aumento costante o improvviso di umidità che favorisce l'accumulo di polvere/acqua all'interno dei componenti.

 

Buone notizie

Dust is More Damaging Than You Think - SensoNODE and SCOUT Software image - Parker Hannifin

La manutenzione predittiva non richiede uno specialista. Una volta adottata la giusta soluzione, i responsabili e il personale addetto alla manutenzione possono facilmente impiegare una strategia di monitoraggio delle condizioni che riduce i tempi di fermo e minimizza i costi di manutenzione non necessaria. L'Internet delle cose (IoT) ha semplificato ulteriormente questo compito creando un supporto per le soluzioni basate su Internet che tracciano con facilità grandi quantità di dati.

Parker ha lanciato con successo questa soluzione: i sensori SensoNODE™ Blue e il software per dispositivi mobili Voice of the Machine™. Quando usati in serie, i sensori SensoNODE tracciano la temperatura, la pressione, la vibrazione e l'umidità di una risorsa, e trasmettono i dati mediante tecnologia wireless all'app per dispositivi mobili Voice of the Machine. Questo offre agli utenti informazioni sulle tendenze in tempo reale e storiche e analisi di facile comprensione delle condizioni delle proprie risorse che consentono di affrontare i problemi causati dalla polvere prima che diventino gravi.

Per altre informazioni sul monitoraggio delle condizioni fare clic qui.

 

 

 

 

Dust is More Damaging Than You Think - Westin Siemsglusz - Product Sales Manager for SensoNODE Parker Hannifin L'articolo è stato scritto con il contributo di Westin Siemsglusz, IoT market sales manager, Parker Hannifin.

 

 

 

 

 

Altre informazioni sul monitoraggio delle condizioni:

Effective Predictive Maintenance of Rotary Machines

Effective Predictive Maintenance of Rotary Machines

Wireless Transmission of Performance Data Extends Equipment Life

Improve Solar Panel Maintenance and Condition Monitoring Efficiency

Streamline Your Condition Monitoring Process

IIoT Drives New Opportunities in Condition Monitoring

 

Categorie
Post Recenti dell'Autore

Promuovere il successo professionale delle donne in Parker

Negli ultimi decenni, la ricerca ha dimostrato che la diversificazione e l'integrazione rappresentano fattori di differenziazione competitiva, vantaggiosi a lungo termine per le aziende. Uno studio...

Corrosione: tipologie, cause e strategie per prevenirla

La gestione e la prevenzione della corrosione sono fattori fondamentali in molti contesti industriali. Se non trattata, la corrosione può mettere a rischio le infrastrutture, la sicurezza e le...

La polvere è più dannosa di quello che si pensa

Le apparecchiature sul campo, ad esempio per le estrazioni minerarie e le costruzioni, sono soggette a diverse condizioni, da pioggia a venti dannosi; tuttavia, la polvere è un altro fattore che può...
Commenti

Hai domande su prodotti o servizi Parker? Contattaci per ricevere assistenza!

Note to La polvere è più dannosa di quello che si pensa

Lascia un commento





Captcha