Parker Italia

La versatilità di una mescola batte la varietà di tante mescole differenti

nobrox alimentiChe si tratti di Industria di processo alimentare, di ristoranti o cucine tradizionali, il risultato non cambia: i componenti a contatto con gli alimenti negli stabilimenti industriali o in qualsiasi abitazione comune sono soggetti a dei requisiti legali e tecnici ben precisi.

Grazie alle sue proprietà e possibilità di utilizzo all’interno di differenti applicazioni, il materiale Nobrox W6101 permette di ridurre l’uso di materiali diversi di tenuta e schermatura e garantisce un nuovo approccio nel risolvere le sfide ingegneristiche più complesse all’interno dell’industria alimentare.

Sono assicurate prestazioni eccellenti in termini di resistenza all’usura, stabilità chimica, resilienza, affidabilità, durata in servizio, facilità di installazione e risparmio economico, i nuovi materiali Parker della famiglia Nobrox sono tutti pensati per essere utilizzati sia come elementi di tenuta singoli che come parte integrante di più ampi sistemi ingegneristici di tenuta. Grazie alle loro proprietà aprono automaticamente opportunità nel ridurre il numero di materiali usati permettendo l’integrazione di diverse funzionalità in un singolo componente. Parker Pradifa specifica che il materiale W6101 è una variante della famiglia Nobrox che è ideato specificamente per ogni applicazione nell’industria del food and beverage.

La versatilità di una mescola batte la varietà di tante mescole differenti

Nelle macchine per processi alimentari, i componenti polimerici come tubi, rivestimenti o alloggiamenti così come altri componenti continuamente sottoposti a stress quali guarnizioni, raschiatori, guide e pistoni vengono sempre più utilizzati. Un’alternativa per ridurre i costi sono i materiali plastici che sostituiscono quelli in metalli. I requisiti tecnici in termini di temperatura e forza strutturale possono essere facilmente raggiunti scegliendo la mescola adatta. Generalmente, vengono usati diversi materiali creati “ad hoc” per quella precisa applicazione. Ognuno di questi materiali deve rispettare degli standard di sicurezza legali ed essere certificato per applicazioni alimentari, fattori che comportano un enorme numero di documenti e procedure di testing.

Nobrox W6101 offre nuove possibilità per incontrare il bisogno del mercato, limitando il numero di materiali richiesti e tutti i relativi costi. Il materiale è resistente a tutti i fluidi comunemente utilizzati nell’industria alimentare, è conforme agli standard FDA e rispetta le Regolamentazioni (EG) No. 1935/2004 e (EU) No. 10/2011 così come NSF 61 (certificazione U.S. per acqua potabile).

Ridurre la varietà della mescole e integrare le funzionalità

Grazie alle sue proprietà meccaniche. Nobrox può essere facilmente classificato in un range che comprendere materiali termoplastici come poliamidi, PEEK e derivati. In ogni caso, nelle applicazioni alimentari, offre benefici straordinari paragonati alle convenzionali mescole polimeriche. Un sostituto per PEEK, PA, POM, PTFE, UHMW-PE, TPE, U o altri elastomeri comunemente utilizzati ha un incredibile senso tecnologico ed economico all’interno della finestra applicativa del settore food and beverage.

Nobrox è adatto all’utilizzo come tenuta dinamica o raschiatore e una vasta gamma di componenti ingegneristici come pistoni, guide e ingranaggi.  Integrare la sua funzionalità – per esempio come guarnizione, raschiatore o guida in un pistone – e il beneficio associato dato dalla riduzione del numero di componenti è possibile e giusto.

nobrox pistone stelo guarnizione

Igiene migliorata e facilità di utilizzo grazie a un numero inferiori di componenti

Diminuendo il numero di componenti si diminuiscono contestualmente i requisiti per l’installazione così come le giunture nella progettazione che rappresentano un grande rischio per la contaminazione e l’accumulo di residui alimentari o micro organismi. La tipica difficoltà nell’accesso ai piccoli spazi (per esempio nelle scanalature) si riflette in lunghi e costosi cicli di pulizia. Conseguentemente, invece di combattere la contaminazione con una pulizia invasiva e aggressiva, l’approccio più intelligente è quello di rispondere a questa minaccia intervenendo sul materiale all’origina, attraverso una materiale pensato per evitare questo genere di rischi e problematiche. Nelle applicazioni domestiche in particolare, la riduzione del numero di componenti si traduce in facilità di utilizzo. Il frequente e necessario disassemblaggio degli strumenti per necessità di manutenzione è evitato o incredbilmente facilitato, facendo risparmiare tempo e denaro.

Resistenza all’acqua anche in condizioni di scarsa lubrificazione o assente

Elementi industriali come guarnizioni, raschiatori e guide operano regolarmente in condizioni particolari con scarsa lubrificazione o assente. Pertanto i requisiti di lunga durata in servizio e la resistenza all’acqua sono indispensabili. L’utilizzo di lubrificanti è spesso impossibile o deve essere evitato. La straordinaria tenuta e resistenza alle infiltrazioni di Nobrox è confermata dai risultati dei suoi test.

Questo è Nobrox

  • Ideale per diverse applicazioni 
  • Nelle tecnologie di tenuta: come elemento di tenuta, guida, elemento anti-estrusione, membrane …
  • Al di fuori delle tecnologie di tenuta: come materiale per componenti ingegneristici 
  • Proprietà meccaniche paragonabili a PA 12 con approssimazione 40K. Resistente fino a 220°C
  • Temperatura di servizio costante fino a 150°C
  • Alta resilienza
  • Alta resistenza chimica / buone proprietà di schermatura
  • Alta frequenza (rapida recristallizazione)
  • Bassa % di assorbimento, 0.4% a 23°C, 50% di umidità relativa
  • Incredibile alta capacità di allugnamento
  • Ottime proprietà tribologiche / buone proprietà di scivolamento
  • Buona resistenza all’impatto a -40°C
  • Protetto contro il fuoco senza uso di alogeni e fosforo rosso
  • Ottima capacità di saldatura (saldatura laser, saldatura a impulsi, etc.)
  • Sterilizzazione Gamma supportata
  • Straordinaria riproducibilità di dimensioni e tolleranze

 

matthias buchfinkMichael erwelrle

Articolo scritto con il contributo di:

Matthias Buchfink, Application Engineering, e
Michael Erwerle, Compound Technology

Engineered Materials Group Europe,
Prädifa Technology Division

Forse potrebbe anche interessarti:

Una sfida speciale per le guarnizioni dei pistoni

Cosa serve per essere una fabbrica intelligente

Una nuova tecnologia di connessione tubi più rapida per applicazioni a media pressione

Categorie
Post Recenti dell'Autore

In che modo i sensori intelligenti aiutano la manutenzione predittiva

Se selezionate e applicate in modo ottimale, le più recenti tecnologie legate ai sensori intelligenti per applicazioni controllate da dispositivi idraulici o pneumatici possono avere un impatto...

A lezione di pneumatica: il rilevamento continuo della posizione

L'impiego delle reti industriali per rendere i sensori e gli attuatori più intelligenti, è ormai prassi consolidata in tutti i moderni ambienti di fabbrica. A sua volta, l'impiego del rilevamento...

Come rendere più semplice e veloce la selezione degli O-Ring

Due elementi sono ugualmente importanti al fine di una performance affidabile quando si parla di O-Ring: la corretta dimensione e il corretto materiale. Il nuovo selettore di O-Ring Parker è un...
Commenti

Hai domande su prodotti o servizi Parker? Contattaci per ricevere assistenza!

Note to La versatilità di una mescola batte la varietà di tante mescole differenti

Lascia un commento





Captcha