Parker Italia

Oltre l'acciaio inossidabile: leghe resistenti alla corrosione nell'industria Oil & Gas

offshore oil & gasDalle apparecchiature chirurgiche, alle padelle per la cucina, ai grattacieli, l'acciaio inossidabile ha trasformato il mondo come lo conosciamo oggi. L'acciaio inossidabile è presente nella nostra vita quotidiana e ha avuto un impatto significativo in una vasta gamma di applicazioni industriali. Per l'industria dell’oil & gas, in particolare, non è stato diverso, poiché le condizioni operative e i metodi di estrazione hanno reso l'acciaio inossidabile una scelta molto economica, conveniente e affidabile.

Maggiori pressioni e temperature di esercizio

Nonostante gli sforzi in tutto il mondo per affidarsi alle energie rinnovabili, al momento il petrolio e il gas restano la base dell'approvvigionamento energetico. Molte riserve convenzionali si sono esaurite e oggi gli obiettivi dell'esplorazione sono i giacimenti di petrolio e gas presenti in luoghi di difficilissimo accesso e in ambienti ostili. Pressioni e temperature ritenute impossibili in passato oggi rappresentano parametri operativi comuni, che impongono importanti limitazioni sulle apparecchiature e sulla tecnologia esistenti, facendo in modo che l'industria petrolifera e del gas affronti importanti sfide relative ai materiali.

L'urgenza della "lega" resistente alla corrosione

Quasi un decennio fa, numerosi produttori di petrolio e gas hanno iniziato a definire e utilizzare la fascia bassa dello spettro delle leghe resistenti alla corrosione (CRA, Corrosion Resistant Alloys), tra cui acciai inossidabili super austenitici e varietà duplex e super duplex. Questa tendenza è stata guidata principalmente dai guasti alle apparecchiature esistenti, in cui la gamma di acciaio inossidabile di base non offriva prestazioni adeguate. Anche la consapevolezza del costo della corrosione e dell'impatto sulle risorse hanno avuto un ruolo nell'utilizzo delle leghe resistenti alla corrosione stessa. Oggi, quasi tutti i produttori di petrolio e gas contengono CRA nel proprio arsenale. Tuttavia c'è ancora molto da imparare sul modo in cui le CRA possano contribuire a ottimizzare le prestazioni e l'integrità. Inoltre la gamma leghe resistenti alla corrosione rappresenta solo un miglioramento ai gradi di acciaio inossidabile tradizionali utilizzati per decenni, ma anche queste sono limitate e non rappresentano la soluzione a tutti i problemi.

Tubi rigidi con 6% di MolibdenoSoddisfare le necessità di un ambiente in continua evoluzione

Negli ultimi mesi abbiamo osservato un aumento della richiesta di leghe speciali, quali le leghe a base di nichel. Inoltre gli utenti finali non sembrano solo interessati all'utilizzo di tali materiali avanzati ma, per la prima volta, richiedono anche metodi di fusione specifici, percorsi di produzione controllati e metodi di test meccanici e di corrosione estesi, per garantire le massime prestazioni delle apparecchiature. Si tratta semplicemente di un'ulteriore indicazione della presenza di ambienti più difficili e di percorsi di produzione altamente esigenti.

Le applicazioni onshore e offshore sono i principali contribuenti alla richiesta in rapida crescita di CRA. Negli ultimi anni la produzione di gas onshore è esplosa grazie alla disponibilità di nuove tecnologie di perforazione, mediante l'utilizzo di materiali avanzati per combattere gli effetti estremi della corrosione del gas e le maggiori pressioni d'esercizio. Dall'altra parte, nel mercato offshore, sta emergendo anche l'esplorazione in acque particolarmente profonde, grazie allo sviluppo di tecnologie sottomarine. Nel futuro entrambi i settori sono destinati a una rapida crescita, quindi si prevede che l'alta richiesta di CRA prosegua nei prossimi anni.

tabella

 

 

Parker Instrumentation Products Division, con oltre 40 anni di esperienza nelle CRA, offre una vasta gamma di apparecchiature in diversi materiali, tra cui gradi super austenitici (normalmente denominati 6 Moly), acciai duplex e super duplex, leghe nichel-rame (Alloy 400), leghe al nichel (Alloy 825, Alloy 625, Alloy C276) e titanio. Disponiamo delle conoscenze e dell'esperienza per affrontare il rapidoritmo dello sviluppo delle CRA e le necessità del mercato in continua evoluzione e sempre più esigenti. Possiamo aiutarvi a progettare il vostro successo.

 

Clara Moyano

 

Questo articolo è stato scritto con il contributo di Clara Moyano - innovation engineer - material science at Parker Hannifin, Instrumentation Products Division, Europe. 

 

 

Se ti è piaciuto questo post forse potrebbe interessarti anche:

Importanza della standardizzazione nel settore del petrolio e del gas

Le conseguenze del taglio dei costi nel settore del petrolio e del gas

La metallurgia può determinare o meno il successo dei raccordi per tubi

Categorie
Post Recenti dell'Autore

I sensori intelligenti migliorano il controllo a circuito chiuso dei sistemi di movimentazione dei materiali

I produttori di apparecchiature mobili si sforzano di ottenere sempre il massimo dalle macchine senza sovraccaricare il sistema con una meccanica costosa e complessa. Oltretutto, le aspettative in...

Tre mosse per evitare costosi tempi di fermo macchina negli impianti di aria compressa

I componenti pneumatici rivestono un ruolo critico nell'automazione industriale e nel controllo del movimento, e ciò vale in quasi tutti i settori. Pulita, versatile e potente, l'aria compressa viene...

Oltre l'acciaio inossidabile: leghe resistenti alla corrosione nell'industria Oil & Gas

Dalle apparecchiature chirurgiche, alle padelle per la cucina, ai grattacieli, l'acciaio inossidabile ha trasformato il mondo come lo conosciamo oggi. L'acciaio inossidabile è presente nella...
Commenti

Hai domande su prodotti o servizi Parker? Contattaci per ricevere assistenza!

Note to Oltre l'acciaio inossidabile: leghe resistenti alla corrosione nell'industria Oil & Gas

Lascia un commento





Captcha