Parker Italia

Studenti talentuosi vincono il Primo Premio costruendo una macchina alimentata a energia solare

solar parkerE’ la storia di un gruppo di studenti di ingegneria, del politecnico Clermont-Ferrand in Francia, che ha costruito un prototipo di macchina elettrica alimentata con energia solare. Parker ha aiutato i ragazzi nella realizzazione di questo straordinario progetto.
Il sistema di trazione della macchina, chiamata non a caso Belenos, come il Dio del sole celtico, è stato progettato impiegando i servomotori brushless a basso cogging di Parker. Il veicolo che ha già partecipato a diverse competizioni mondiali, ha vinto nel settembre del 2015 la Moroccan Solar Challenge Race. Ovviamente la macchina elettrica è stata progettata oltre che per le competizioni, anche per accrescere la sensibilità sulle sfide climatiche che stiamo affrontando e per dimostrare come l’energia solare possa avere un ruolo importante nella risoluzione delle problematiche legate all’ambiente.
Un unico posto conducente, tre ruote, la potenza del sole, una velocità massima pari a 85 km/h (53 mph) e un peso di 180 kg: questo è la Belenos. La parte superiore del telaio è in materiale composito ed è coperta con celle fotovoltaiche che occupano una superficie totale di oltre 5 m2 (54 piedi quadrati). I sistemi di frenatura e di ammortamento del veicolo operano indipendentemente dalle tre ruote per fornire un controllo preciso.


Nel 2015 la Moroccan Solar Challenge Race alla sua terza edizione, ha coperto una distanza di oltre 75 km dalla città di Marrakech a quella di Ben Guerir.  Organizzata dal Research Institute for Solar Energy and New Energies (IRESEN) di Rabat e approvata dalla Federation of Sunraces (ISF), la gara attrae un numero sempre crescente di partecipanti.
morocco podium parkerDopo le prove di qualificazione, il prototipo della Belenos si è posizionato settimo sulla griglia di partenza. Le regole di gara hanno imposto alla partenza una riduzione del 20% delle capacità della batteria, per limitare durante l’evento, l’influenza della potenza stoccata.


“Contando esclusivamente sull’energia irradiata dal sole, ci siamo portati lentamente e gradualmente al comando della corsa. Questo ad assoluta testimonianza delle elevate prestazioni di cui il nostro prototipo è capace.”

Professor Benoit Boudour


Alla fine della gara, con 11 team in competizione, si è registrato questo podio:
Primo posto: Belenos del politecnico Clermont-Ferrand
Secondo posto: Eco Solar Breizh
Terzo posto: Sunracer di INES


Il progetto del prototipo Belenos è iniziato nel 2005 con il supporto di Parker, che ha fornito per la trazione principale il servomotore brushless della serie NX e il relativo azionamento in bassa tensione.
Motori robusti e affidabili

nx parker seiresI servomotori Parker della serie NX hanno dimostrato fin dalla partenza del progetto, le loro qualità. In primo luogo, l'elevato rendimento dei motori è stato di vitale importanza per massimizzare l’utilizzo dell'energia prodotta dalle celle fotovoltaiche durante tutta la corsa. In secondo luogo, i servomotori NX hanno dimostrato la loro affidabilità e robustezza.


Incredibilmente, il Belenos dispone ancora oggi degli stessi componenti originali forniti nel 2005. Si tratta di un risultato significativo dal punto di vista ingegneristico visto che le gare si svolgono in condizioni ambientali difficili. Caldo estremo e esposizione alla polvere hanno per esempio caratterizzato la World Solar Challenge del 2009, corsa nell’entroterra australiano su di un percorso di 3021 km (1877 miles).

 

valery vancon

 

 

 

 

Autore: Valéry Vancon, Marketing Communications Manager, Automation Group EMEA, Parker Hannifin Corporation.

 

Categorie
Post Recenti dell'Autore

A scuola di pneumatica: la Direttiva Macchine

Le persone coinvolte nella progettazione e nella costruzione delle macchine conoscono la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la maggior parte di esse si è trovato a dover valutare i rischi ed individuare...

Una miscela pericolosa: come evitare e gestire collegamenti a pressione mista

Mescolare raccordi a media e ad alta pressione o parti non compatibili tra loro rende i sistemi instabili, inefficienti e potenzialmente pericolosi. Nella peggiore delle ipotesi, può causare...

I sensori intelligenti migliorano il controllo a circuito chiuso dei sistemi di movimentazione dei materiali

I produttori di apparecchiature mobili si sforzano di ottenere sempre il massimo dalle macchine senza sovraccaricare il sistema con una meccanica costosa e complessa. Oltretutto, le aspettative in...
Commenti

Hai domande su prodotti o servizi Parker? Contattaci per ricevere assistenza!

Note to Studenti talentuosi vincono il Primo Premio costruendo una macchina alimentata a energia solare

Lascia un commento





Captcha